mercoledì 18 febbraio 2015

In libreria #47 e #Libri in uscita#92

Buongiorno carissimi e ben trovati.
Come state? Vi sono mancata un pochino? Io sono distrutta.. è un periodo veramente pesante, tra casa e lavoro, e tutto il mio tempo libero viene assorbito dal volontariato. Se ancora non sapete di cosa sto parlando (impossibile, lo sto scrivendo in lungo e in largo) leggete QUI.

Passiamo a parlare di libri, oggi vi presento qualche volume che sta per arrivare nelle nostre librerie e due volumi, che invece, sono già presenti.

Dopo aver letto "Cuori di carta" di Elisa P. Guerra mi sono follemente innamorata di questa autrice, e desidero acquistare tutti i suoi libri. Per questo vi segnalo due libri che sono già usciti e acquistabili:

Colin non sa decifrare le emozioni e preferisce vivere nell'universo ordinato dei numeri. Hazel dalle emozioni si lascia travolgere. Colin usa il silenzio come uno scudo d'invisibilità. Hazel non passa inosservata con quei capelli rosso fiamma e il carattere esplosivo. Tutti e due hanno una paura terribile di essere troppo "strani" perché il mondo li voglia. Hazel cerca di riempire la sua solitudine: l'architetto che l'ha presa in affido non si degna neppure di incontrarla e la nuova scuola è un ambiente ostile. C'è solo uno studente che non la guarda in cagnesco perché ha sempre il naso incollato alle pagine di un libro. Inizia così un'improbabile amicizia perché Colin e Hazel fanno di tutto per non incontrarsi, finché non scoprono che i loro destini sono legati a un misterioso giardino e che hanno bisogno l'uno dell'altra per scoprire il segreto che si nasconde tra le radici degli alberi morti da decenni e salvare anche se stessi. Non esistono formule per spiegare i sentimenti. Si ingarbugliano, sono faticosi e difficili. A volte impossibili. Ma, alla fine, è proprio l'imprevedibilità dell'amore il sole che infonde a Colin e Hazel la forza di crescere e sbocciare.

Il volume racconta un "grandissimo", con la voce di un autore e la mano di un illustratore. Le ultime
pagine del volume offrono una brevissima appendice coni luoghi o le opere legati al personaggio e sopravvissuti fino a noi: in questo modo, se e quando vorrà, il lettore potrà ripercorrere le tracce del suo beniamino, scoprendolo ancora più vicino. Perché a essere grandissimi si comincia da piccoli! Anne aveva negli occhi la scintilla della vita. Nel cuore, il sogno di un futuro pieno. Nella penna, le parole per raccontare il suo mondo negato, l'unica traccia di lei che il Male non ha potuto distruggere. 


Inutile dire che presto saranno miei vero? 

Passiamo ora ai libri che usciranno questo mese, ce ne sono diversi: 


In un giorno d’autunno del 1686, la diciottenne Petronella Oortman − Nella-fra-le-nuvole è il soprannome datole da sua mamma − bussa alla porta di una casa nel quartiere più benestante di Amsterdam. È arrivata dalla campagna con il suo pappagallo Peebo, per iniziare una nuova vita come moglie dell’illustre mercante Johannes Brandt. Ma l’accoglienza è tutt’altra da quella che Nella si attendeva: invece del consorte trova la sua indisponente sorella, Marin Brandt; nella camera di Marin, Nella scopre appassionati messaggi nascosti tra le pagine di libri esotici; e anche quando Johannes torna da uno dei suoi viaggi, evita accuratamente di dormire con Nella, e anche solo di sfiorarla. Anzi, quando Nella gli si avvicina, seduttiva, memore dell’insegnamento della mamma (“Il tuo corpo è la chiave, tesoro mio”), lui la respinge. L’unica attenzione che Johannes riserva a Nella è uno strano dono, la miniatura della loro casa e l’invito ad arredarla.
Sembra una beffa. Eppure Nella, che si sente ospite in casa propria, non si perde d’animo e si rivolge all’unico miniaturista che trova ad Amsterdam. Nella rimane affascinata da questa enigmatica figura che sembra sfuggirle continuamente, anche se tra loro si mantiene un dialogo sempre più fitto, senza parole, ma attraverso piccoli, straordinari manufatti che raccontano i misteri di casa Brandt. Amore e tradimento, rancori e ossessioni, sesso e sete di ricchezza s’incontrano tra i canali di Amsterdam e in questo folgorante romanzo d’esordio di Jessie Burton, in testa alle classifiche di vendita inglesi e in corso di traduzione in oltre 35 paesi. Disponibile dal 26 Febbraio. 



Alyssa Gardner riesce a sentire i sussurri dei fiori e degli insetti. Peccato che per lo stesso dono sua madre sia finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel Paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora, almeno fin quando riuscirà a ignorare quei sussurri. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, però, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un’incredibile verità: il Paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l’abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere e per salvare sua madre da un crudele destino che non merita, Alyssa dovrà rimediare ai guai provocati da Alice e superare una serie di prove: prosciugare un oceano di lacrime, risvegliare i partecipanti a un tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell’ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel Paese delle Meraviglie? Disponibile dal 19 Febbraio



Cassandra e Ethan. Quando sono sul palco insieme, a nessuno sfugge l’attrazione e la potente alchimia che si sprigiona tra loro appena si sfiorano o si guardano negli occhi. Una passione che toglie il respiro, davanti alla quale è impossibile restare indifferenti. Tanto che all’Accademia d’Arte di New York vengono scelti come protagonisti per lo spettacolo di fine anno, Romeo e Giulietta, la storia d’amore più famosa di tutti i tempi. 
Però, una volta calato il sipario e smessi gli abiti di scena, il rapporto tra Ethan e Cassandra si rivela complicato e ingestibile. Lei è la classica brava studentessa, timida, ingenua e sempre pronta ad assecondare il prossimo pur di farsi accettare. Ethan invece è bello e dannato, con un volto da angelo ribelle a cui nessuna ragazza può resistere. Lasciarsi sembra l’unica soluzione per continuare a sopravvivere, anche se il dolore è devastante, soprattutto per Cassandra. Rimasta sola a New York deve ricominciare da zero partendo proprio da se stessa e dal suo cuore tradito. Mentre Ethan, baciato dal successo, è in tournée in giro per l’Europa. 
Anni dopo, scritturati di nuovo per interpretare una coppia di amanti, Cassandra e Ethan si ritrovano sul palco ad affrontare i demoni del loro passato e il fuoco di quella passione che, nonostante il tempo, non ha mai smesso di ardere. Ma può un amore così intenso e lacerante finire davvero? Disponibile dal 26 Febbraio


Di questi quello che mi attira di più è "Il miniaturista", per gli altri due attenderò di leggere qualche recensione perchè non sono sicura al 100% delle trame. O sarà forse colpa di quei titoli orrendi? Lasciare le versioni originali non era forse meglio? "Splintered" e "Bad Romeo" suonavano un po' meglio... 


Voi cosa mi dite? Ne acquisterete qualcuno? 
Fatemi sapere.
A presto
Monica 


9 commenti:

  1. Splintered non vedo l'ora di leggerlo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sono convintissima, però non sembra male. Come dicevo, aspetterò di leggere qualche recensione ^^

      Elimina
  2. Con "Il miniaturista" è stato amore a prima cover.. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *o* anche iooooo XD Non fosse altro che per la cover, lo voglio XD

      Elimina
  3. Acquisterò sicuramente "Il miniaturista". Non vedo l'ora di conoscere Nella-fra-le-nuvole :)

    RispondiElimina
  4. Il primo della Puricelli Guerra lo vorrei assolutamente, perché alcune pubblicazioni passano così in sordina, io non capisco -.-

    Il miniaturista ho avuto la possibilità di leggerlo in anteprima e l'ho adorato, e tra pochi giorni pubblicherò la recensione se vorrai venire a leggerla :)
    Mentre Il mio splendido migliore amico dovrebbe arrivarmi la prossima settimana e spero proprio non mi deluderà. Vorrei anche leggere Bad Romeo (chiamiamolo così che è meglio xD) ma non so se riuscirò a farlo a breve :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Ale! Io l'ho scoperto grazie a Seli, lei lo ha appena letto e mi ha detto che è bellissimo! Appena finisco il Project lo compro con quello che mi resta del buono di compleanno ^^
      Se dici che "Il miniaturista" è bello mi fido ciecamente :)

      Elimina
  5. ciao
    a me attira il miniaturista.

    RispondiElimina