lunedì 13 aprile 2015

Buon Compleanno Books Land!! Vinci una copia "Le stanze buie"

Buongiorno a tutti e Buon Compleanno Books Land!!!!!


Quattro anni fa aprivo questo spazio, e mai mi sarei immaginata di arrivare così lontano!
Grazie mille a voi che ogni giorno mi sostenete :) 

Come ogni festa che si rispetti, ho pensato di farvi un bel regalo... siete curiosi? 

A Natale ho ricevuto un regalo meraviglioso, il libro "Le stanze buie" di Francesca Diotallevi. 
Ho iniziato a leggere il libro la notte stessa, e ne sono rimasta folgorata. 

Per il quarto compleanno del blog, Francesca mi ha aiutato a confezionare questa bellissima sorpresa: potrete vincere una copia autografata e completa di dedica del libro!!


Cosa dovete fare per partecipare? 

1. Essere iscritti al blog come follower fissi.

2. Raccontarci con parole vostre qual è la più bella storia d'amore che avete mai letto. 

Potete rispondere direttamente nei commenti oppure inviare il vostro commento via mail a fuocoblu22@gmail.com Oggetto: Le stanze buie

La risposta più bella ed emozionante si porterà a casa questo splendido libro. 
Francesca ed io, insieme, esamineremo le vostre risposte e decreteremo il vincitore. 

Potete inviare la risposta entro Domenica 19 Aprile, poi ci prenderemo qualche giorno per decidere chi premiare!!

Spero di essere stata abbastanza chiara, ringrazio ancora Francesca per la sua disponibilità.
In bocca al lupo a tutti :) 
Monica 


25 commenti:

  1. AUGURONI ZIA MIA!!!

    O.O la più bella storia d'amore mai letta??? MA SIETE PAZZE? E come cavolo si risponde a questa domanda? Avrei mille titoli per mille tipi di amori diversi e, soprattutto per ogni momento della mia vita in cui li ho letti. No, è praticamente impossibile scegliere un libro. E allora bypasso allegramente la difficoltà e rispondo Video Girl Ai.
    Lo so che non è un libro, ma racconta una storia d'amore e si legge oltre che guardare, quindi penso di essere in regola.
    Ai è una Video Girl, è bella, dolce, accondiscendente, sexy, ammicca a Yota dalla custodia della videocassetta che il ragazzo ha noleggiato nel reparto adulti di una strana videoteca. Che c'è di male a farsi consolare, anche solo guardando un film, da una ragazza dall'aspetto angelico che promette di alleviare le tue pene amorose? Durante quei minuti Yota potrebbe non struggersi al pensiero di Moemi, innamorata del suo migliore amico.
    Ma il videoregistratore rotto danneggia la videocassetta e dallo schermo salta fuori, atterrando direttamente sul letto, una Ai difettosa, incazzosa, sguaiata e violenta. L'opposto di ciò che il ragazzo si aspetta. Nonostante tutto, la Video Girl decide di aiutarlo a conquistare Moemi, nonostante, con il passare del tempo, si innamora lei stessa dello sfigato, imbranato Yota.
    Penso che l'intensità, la passione ed il dolore di questo amore siano tra i più coinvolgenti, forti e devastanti che io abbia mai letto. Gli Young Adult di oggi impallidirebbero di fronte a questa storia, scritta ed illustrata negli anni '90. Ai è una rivoluzione rispetto alle protagoniste dei manga di quei tempi. E' volgare e sgraziata e nonostante ciò la purezza del suo animo, dei suoi sentimenti non ha limite. Lascia che lame affilate le trafiggano il cuore, pur di vedere realizzati i sogni di Yota, rinuncia all'immortalità, alla felicità, scegliendo il silenzio e la sofferenza. Ma alla fine...

    "Una volta Moemi ha detto che Ai è come la neve... Penso che il bianco della neve sia più candido di ogni bianco, più bello di qualsiasi colore... Credo che un candore così bello sia più importante di qualunque cosa... Non posso perderla... non posso lasciarla sparire... questa... è la mia decisione..." (Cit. Yota)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il momento grazie per gli auguri :) In braccio al vampiro per il libro!!

      Elimina
  2. Aaaaaaaah. Con questo GA potrei morire, ovviamente partecipo e ci metterò tutta me stessa per riuscire a vincere il libro.
    Entro i prossimi giorni manderò la mail, intanto cerco di farr luce nei miei pensieri, perché la vostra domanda non è certo semplice.
    Intanto TANTI TANTI AUGURI BOOKS LAND!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaah Ale aspetto la tua mail.. impegnati al massimo :)

      Elimina
  3. tesoro non partecipo perché ho già questo stupendo libro. Ma ci tengo a farti tantissimi auguri!! <3 vado a condividere ovunque!!! <3 <3 adoro il tuo angolino *_*

    RispondiElimina
  4. Partecipo! :) ma prima di tutto: augurissimi! :*
    Parto con il dire che non leggo molte storie d'amore, non sono proprio il mio genere, ma tra quelle poche che ho letto e adorato la mia preferita è sicuramente quella tra Nastya e Josh in "Il tuo meraviglioso silenzio" perché, oltre ad essere una storia travolgente in tutto e per tutto (tanto che il libro l'ho divorato in soli due giorni) è una storia d'amore VERA: i protagonisti non sono il classico cattivo ragazzo e la ragazza che cerca di portarlo sulla retta via, oppure il ragazzo ricco ed inarrivabile, no, questi due ragazzi sono esattamente come noi, ti ci puoi immedesimare con facilità. Non ci sono fronzoli inutili a fare da padroni, né situazioni assurde da dover affrontare, c'è semplicemente la vita vera da affrontare, con tutti i suoi problemi, ma è reale. Io credo che questo in libri simili debba essere l'elemento principale: un amore realizzabile.
    (Spero di essermi spiegata!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver partecipato e per gli auguri :)

      Elimina
  5. Augurissimiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
    Non partecipo perchè ho già il libro, ed anche autografato!
    Consiglio a tutti di partecipare perchè questo libro è M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-O!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sììììììììììì tutti devono leggerlo *_* Grazie per gli auguri tesoro :)

      Elimina
  6. Tantitantitantitanti AUGURIIII!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. TESOROOOOOOOOOOOOOOOOO quanto mi mancano i tuoi commenti ç_ç Grazie ;)

      Elimina
  7. Quattro anni di recensioni e post librosi, ma ti rendi conto? Tantissimi auguri!!! ♥
    Al GA partecipo più che volentieri perché, proprio grazie a te e alla tua splendida recensione, desidero tantissimo leggere questo libro.
    Ho dovuto pensarci un po' prima di trovare una storia d'amore degna di nota, ma alla fine ho scelto quella che mi è rimasta nel cuore, anche se forse non la più romantica: Dita di Polvere e la sua Roxane, di Cuore D'Inchiostro. La loro storia non è al centro della vicenda, anzi, fa solo da sfondo ad un'altra avventura, ma Dita di Polvere la ama a tal punto da arrivare a tradire e mentire, pur di ritrovarla. Poco cavalleresco? Senza dubbio, ma sono convinta che l'amore tiri fuori il meglio e il peggio di noi e che per amore si possano fare cose impensabili. Dita di Polvere, con le sue mille sfaccettature, è la prova che l'amore vero può trasformarci in mostri e in eroi, che può renderci fragili e coraggiosi, e renderci forti. Quello che ho amato della loro storia è ciò che c'è alla base, la dimostrazione che per amore si può fare tutto. Ho letto molte storie d'amore leggere ed emozionanti, ma nessun'altra per ora esprime così bene il concetto di amore come lo intendo io. Spesso e volentieri ci si concentra sui sentimenti positivi, qui, invece, si parla di cos'è disposto a fare un uomo per stare con la donna che ama. Un tipo di romanticismo strano, ma cosa posso farci? Le storie zuccherose non fanno per me e Dita di Polvere è stata una delle mie prime cotte librose ♥

    Si sarà capito qualcosa? Dubito, ma meglio di così non riesco a spiegarlo :P

    RispondiElimina
  8. Intanto ti faccio tantissimi auguri di buon Blog-Compleanno!
    Ovviamente partecipo perché desidero da molto leggere questo libro.
    Ti manderò presto la mia risposta via mail... intanto ci penso un po' su.
    Ancora auguri! E mille di questi giorni!

    RispondiElimina
  9. Ciao Monica, tanti auguri e complimenti per il tuo blog! ti seguo da tempo, silenziosamente, e questa tua iniziativa mi è piaciuta molto: Le stanze buie è nella mia WL da mesi!
    Quindi ci provo..a raccontare la mia storia d'amore preferita.
    La più bella storia d'amore che ho letto. Difficile, anche perchè io non amo particolarmente i romanzi completamente incentrati su storie d'amore e sono allergica alla melassa. Vi parlo di un libro, un libriccino, che ho molto amato e dal quale è stato tratto anche un bellissimo film; si tratta di "84, Charing Cross Road", un romanzo epistolare di Helene Hanff (pubblicato nel lontano 1970). Racconta la corrispondenza di Helene, scrittrice americana, con Frank Doel, direttore di una libreria antiquaria a Londra, in Charing Cross, appunto.
    E' un romanzo breve di grande tenerezza, che descrive un sentimento di amicizia nato dal comune amore per i libri, amore in grado di unire le persone che lo condividono in un legame in grado di superare i confini dello spazio e del tempo.  Helene e Frank, così diversi, lui ordinato, moderato, tipicamente inglese, lei esuberante, espansiva, arguta, si scrivono per anni, scambiano opinioni sui libri, sulle proprie famiglie, sulla vita in generale. Frank spedisce a Helene i libri antichi introvabili a New York, Helene ricambia con lettere piene della sua inesauribile verve e con pacchi di viveri per gli “amici inglesi” che vivono il razionamento del dopoguerra. Lontani, ma vicini, alimentano un rapportano di stima, solidarietà, lealtà, condivisione; il loro carteggio, che dura 20 anni, assume i contorni di una strana, delicata, impossibile storia d'amore. Non riusciranno ad incontrarsi, ma le loro pagine sono davvero un inno all'amore: per i libri, per la vita..e non solo.
    “...(il libro)continua ad aprirsi nei punti più deliziosi, il fantasma del precedente proprietario mi fa notare cose che non avevo mai letto prima. 
    …. conserverò il mio fino al giorno della mia morte e morirò felice per la consapevolezza che lo starò lasciando a qualcuno che potrà amarlo. Lo riempirò tutto di leggeri segni a matita per indicare i passaggi migliori a qualche amatore di libri non ancora nato.”

    RispondiElimina
  10. Spedita mail per comodità :)

    RispondiElimina
  11. Ciao Monica! Per prima cosa augurissimi per questi 4 anni!! Sono davvero tanti! Ed è sempre una gioia raggiungere traguardi così! *-* Grazie anche per questa bella occasione! Mi piacerebbe davvero tanto poter leggere questo libro, ne parlano tutti bene e devo dire che mi incuriosisce davvero molto **
    Una storia d'amore, la più bella che abbia mai letto? Eh questa è difficile! Ce ne sono così tante xD davvero non saprei quale scegliere... Ma credo che ti dirò Io prima di te. Probabilmente penserai che sia una scelta un po' strana, dato il finale ma... ti dirò, da quando l'ho letto mi è rimasto nel cuore! Ho versato fiumi di lacrime e se solo ci ripenso mi salgono di nuovo le lacrime agli occhi, ma lo stesso non cambierei una virgola. E' perfetto così com'è! La storia d'amore tra Lou e Will non è una di quelle classiche storie con il colpo di fulmine e il lieto fine "...e vissero felici e contenti", è una storia che nasce piano piano e narra il rapporto non sempre facile tra loro (soprattutto per la condizione fisica di Will), ma nonostante ciò entrambi riusciranno ad aiutarsi a vicenda: Will aprirà gli orizzonti di Lou, facendole capire quante potenzialità e quanta intelligenza ha, insegnandole a non limitarsi e a vivere, intensamente, ogni istante.
    Lou insegnerà a Will che, anche quando sembra tutto buio e senza una speranza, ci possono essere ancora cose capaci di renderci felici. E' un libro così intenso ed emozionante che a parole è difficile da spiegare, solo leggendolo si riesce a comprenderne la meraviglia. Ti lascio con l'estratto finale della lettera; lettera che ha saputo chiudere con maestria un capolavoro del genere:
    "Sei scolpita nel mio cuore, fin dal primo giorno in cui sei arrivata... Tu hai cambiato la mia vita molto di più di quanto questo denaro potrà mai cambiare la tua. Non pensare a me troppo spesso. Non voglio pensarti in un mare di lacrime. Vivi bene. Semplicemente, vivi.
    Con amore,
    Will"

    RispondiElimina
  12. Tantissimi auguri per questi quattro anni!!! *-* Sono tantissimi! xD
    Ho sentito gia sentito parlare del libro in vari blog e mi incuriosisce parecchio!
    Per rispondere alla domanda....non ho una coppia preferita.
    Credo che ogni storia d'amore sia speciale, ognuna ha qualcosa di diverso e ci trasmette un sacco di emozioni tutte differenti tra loro, è per me è proprio questo bello. Non potrei mai scegliere... :)
    Lascio la mia mail: robycarace@gmail.com
    Baci <3

    RispondiElimina
  13. Innanzitutto ti faccio i miei migliori auguri per questo traguardo così importante!
    Ho sentito parlare molto bene del libro in palio e mi piacerebbe davvero leggerlo, ringrazio quindi sia te che l'autrice per questa possibilità.
    Ora per rispondere alla tua domanda, posso dirti che una delle storie d'amore più belle che abbia mai letto è quella raccontata, con pagine di estrema dolcezza, da Fannie Flagg in "Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle stop".
    Mi riferisco al legame sentimentale che lega Idgie e Ruth, le proprietarie del locale vicino alla fermata del treno.
    Potrei giustificare la mia scelta con il semplice fatto che il loro amore, trattandosi di una relazione fra due donne, ha il potere di rendere un romanzo ambientato nell'America degli anni '30 incredibilmente moderno e all'avanguardia.
    Ma in realtà c'è molto di più. Credo che la cosa più importante, e soprattutto la più bella, sia la capacità delle due donne di comprendersi e migliorarsi.
    Idgie e Ruth si completano, come solo due anime gemelle sanno fare.
    Così diverse e così bisognose l'una dell'altra.
    Con Ruth, la divertente Idgie scopre una parte sensibile che forse non sapeva neppure di avere. Ruth d'altra parte trova in lei la spontaneità e il calore di una vera famiglia.
    Si riconoscono al primo sguardo, sanno di appartenersi, ma il loro sentimento è così forte da spaventarle.
    Fuggono, si separano e si ritrovano. A un passo dal baratro si salvano.
    Così la dolce e premurosa Ruth, che aveva scelto un matrimonio infelice e un marito violento, ritrova la pace tra le braccia della determinata e coraggiosa Idgie, che non ha mai smesso di amarla.
    Insieme danno vita alla loro famiglia, insieme danno vita al caffè che diventerà il rifugio per tutti gli abitanti di Whistle Stop.

    In attesa di sapere chi sarà il fortunato vincitore ti lascio la mia mail: piccolapicco@gmail.com

    A presto ^-^

    RispondiElimina
  14. Grazie mille per tutte le vostre splendide risposte, Francesca ed io siamo già al lavoro per scegliere un vincitore.. vi faremo sapere quanto prima :)
    A presto.

    RispondiElimina
  15. ANNUNCIO: Ragazze, il vincitore è stato scelto e contattato!! Più tardi, se riesco faccio un post adeguato!! Grazie mille a tutte per aver partecipato con tanto entusiasmo, non è stato semplice decidere :) Alla prossima.

    RispondiElimina
  16. Ciao
    anche se in ritardo Buon compleanno al tuo blog.

    RispondiElimina