lunedì 28 maggio 2012

In libreria # 21


Buon Lunedì a tutti!
Come state? Come avete passato il Week End? Io ho cercato di riposarmi il più possibile ma devo dire che lo stato di ansia post terremoto permane.. insomma quando arriva la sera si fa un po’ fatica a prendere sonno.. speriamo che passi presto!!


Parliamo di cose allegre! Questa mattina volevo presentarvi un libro che si trova nelle librerie dal 2 Maggio ma che io ho scoperto solo recentemente, si tratta di :


IL GIARDINO DEGLI INCONTRI SEGRETI di LUCINDA RILEY Edito Giunti Narrativa



Da bambina, Julia trascorreva molte ore felici nella incantevole tenuta di Wharton Park, dove suo nonno coltivava con passione le specie più rare ed esotiche di orchidee. Quando per un terribile colpo del destino la sua vita viene sconvolta, Julia – ormai un’affascinante e affermata pianista – torna istintivamente nei luoghi della sua infanzia. Spera con tutto il cuore che Wharton Park la aiuti a capire che direzione prendere, co­me è avvenuto in passato. Da poco, però, la tenuta è stata rilevata dal carismatico e ribelle Kit Crawford che, durante i lavori di ristrutturazione, ha trovato in villa un diario risalente al 1940, forse appartenuto proprio al nonno di Julia. E, mentre con l’avanzare dell’inverno l’attrazione tra Julia e Kit cresce di ora in ora, Julia sente la necessità di scoprire quale verità si nasconda dietro quelle pagine annotate. Ed è così che un terribile segreto sepolto per anni viene alla luce, un segreto potente, che ha quasi distrutto Wharton Park e che è destinato a cambiare per sempre anche il futuro di Julia.
Un’appassionante storia d’amore dove pas­sato e presente si intrecciano senza sosta.
Un racconto epico e commovente che rapisce fino alla fine.


Una trama ricca che mi ispira tantissimo, gli intrighi di famiglia mi sono sempre piaciuti, e mi sembra che in questo libro la mia curiosità possa essere ampiamente soddisfatta.

Voi cosa ne pensate? E’ un libro che può fare a caso vostro?

Per il momento vi saluto, ci sentiamo più tardi con la recensione di “Prima del futuro”

Monica


5 commenti:

  1. Avevo già letto la trama di questo libro (e, se non sbaglio, dovrei averlo nel kinder) e mi ha subito attratta...

    RispondiElimina
  2. si si ne sono stata attirata subito!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Mi dispiace tantissimo per il terremoto.. posso solo immaginare come vi sentiate e come si faccia fatica a dormire.. ti sono vicina!
    Io questo weekend mi sono rilassata gironzolando un po' ^_^ Il libro mi ispira moltissimo!!

    RispondiElimina