mercoledì 6 novembre 2013

Conosciamoli meglio #27 - Intervista ai blog

Buongiorno a tutti!
Rieccoci qui con il nostro progetto “Conosciamoli meglio"

  Ideato da Noemi del blog Emozioni in bianco e nero  , ogni mercoledì, posteremo un’intervista che abbiamo fatto a blogger più o meno conosciuti, per sapere come gestiscono i loro blog, cosa ne pensano dei Giveaway, se preferiscono leggere libri cartacei o e.book!

Nelle domande che abbiamo fatto loro ci sono tante curiosità, e speriamo, in questo modo, di farvi conoscere tanti nuovi blog da seguire. 

Se vorrete seguirci in questo nuovo viaggio sono sicura che insieme ci divertiremo come sempre!

Oggi è il turno di Leda di "Dreaming Fantasy"


Partiamo dalla struttura del blog, da dove nasce l’idea di aprire il blog e come hai scelto il nome?

Ho sempre amato leggere e questa passione si è rafforzata sempre di più grazie a una mia cara amica che un giorno mi consigliò di leggere una serie fantasy. Da quel momento è stato tutto un comprare libri, leggere a quantità industriali e seguire su internet molte blogger, fino a quando ho deciso di aprire un blog tutto mio. E’ così che ho scoperto la passione di condividere con i lettori le mie recensioni e stare nel mio piccolo mondo fatto di libri. Dreaming Fantasy nasce dai sogni ad occhi aperti che faccio leggendo libri fantasy.

L'ispirazione per la grafica che utilizzi da dove viene? La cambi spesso? Nel senso, segui molto il filone delle stagioni e delle festività?

Da quando ho quattordici anni ho sempre avuto un blog personale, prima su Windows Live e poi su Blogger. Ho sperimentato molto con la grafica, modelli, colori, sfondi e codici html anche grazie al mio percorso di studi. La versione attuale è ispirata ai fiori e alle farfalle dai colori accesi su uno sfondo cupo, appena ho visto quello sfondo me ne sono innamorata.
Quando mi stanco dei colori del blog e ho voglia di novità mi piace cambiare la grafica anche se cerco di mantenere lo stesso stile.

Tra le rubriche che tieni qual è quella a cui sei più affezionata/o ? E solitamente preferisci usare quelle già esistenti o preferisci basarti sulla tua fantasia e crearne di nuove?

La mia rubrica preferita è Top Cover Series perché credo che sia quella meglio riuscita. Ai lettori piace scegliere la cover più bella di una serie e dire la loro classifica. A me piace confrontare i miei gusti con loro. Solitamente preferisco creare rubriche con la mia fantasia, non mi piace usare le idee degli altri tranne in alcuni casi (rubrica Chi ben comincia). A breve arriverà anche una nuova rubrica, Reading Quotes, e spero di affezionarmi anche a quella.

Giveaway Si o Giveaway No.. cosa ne pensi di chi gestisce il blog andando avanti solo a concorsi per aumentare i followers?

Giveaway assolutamente sì. Mi piace partecipare ogni tanto ai giveaway degli altri blog, ma mi piace ancora di più farli. Mi ritengo una persona molto generosa e sono sempre stata così, io adoro fare regali agli altri piuttosto che riceverli. Nel mio caso, visto che il mio blog è nato da pochi mesi, i giveaway servono a premiare i lettori e anche ad aumentare i followers perché, diciamocelo chiaro, questo è l’unico modo per rendere visibile il blog. Una persona che vaga per internet non troverà mai il mio blog nato da tre mesi, a meno che non veda un bel concorso pubblicato su facebook o aNobii. Ed è lì che vede il mio blog e forse lo apprezzerà per il contenuto, vedrà anche i post con le recensioni  e deciderà di seguirmi lasciando qualche commento.
Andare avanti solo a concorsi per fare followers assolutamente no, lo scopo del blog letterario è farsi apprezzare per il contenuto, le recensioni dei libri, mostrare anteprime e scrivere rubriche.

Con quanta frequenza cerchi di aggiornare il blog e fai la recensione di tutto quello che leggi o ogni tanto tralasci qualche libro?

Cerco di pubblicare cinque giorni a settimana. Se so che un giorno non potrò stare al pc allora programmo i post. Evito di pubblicare nel fine settimana perché so che la maggior parte dei lettori è assente e il mio orario di pubblicazione è quasi sempre al mattino, alle 10.30.
Recensisco tutto quello che leggo, anche se a volte mi riesce difficile.

Ti è mai capitato di trovare pesante il fatto di dover fare una Recensione?

Fino adesso non mi è mai capitato di trovare pesante il fatto di fare una recensione perché è una passione. A volte mi è capitato di avere difficoltà a scriverla o perché il libro mi è piaciuto troppo o perché il libro non mi ha lasciato nessuna emozione.

 In media, quanto leggi in un mese?

Credo 6 o 7 libri, ma nei periodi in cui sono molto impegnata e ciò che leggo non mi piace, ne leggo un po’ meno. Il minimo resta comunque a 3.

 Che differenza c'è per te tra Recensione e Pensiero?

Secondo me la recensione è un breve testo scritto con parole tecniche che tende ad analizzare oggettivamente il contenuto del libro. Il pensiero è un breve testo che contiene le impressioni del lettore, le emozioni, gli elementi che sono piaciuti e non. E’ un testo più personale e soggettivo.
Nel mio blog io scrivo una via di mezzo che chiamo “La mia recensione”. Io credo che al lettore piaccia leggere recensioni non troppe lunghe, senza un’ accozzaglia di paroloni tecnici con significato noto solo a pochi.  Conoscendo un po’ anche ciò che mi piace, il lettore con gusti simili ai miei può pensare:”Se quel libro è piaciuto a lei, è probabile che piaccia anche a me”.

Meglio gli ebook che ti fanno risparmiare soldi e spazio o meglio il cartaceo con il suo odore e la bellezza di girare le pagine?

Libri cartacei, sempre. Adoro sfogliare le pagine di un libro, sentirne il profumo, la consistenza e guardarlo nella mia libreria. Gli ebook sono economicamente vantaggiosi e occupano poco spazio. Solitamente compro i libri cartacei, ma se voglio leggere qualche libro che non mi convince lo prendo in ebook.

Autori Italiano o Stranieri? Quali preferisci e perché

Non faccio distinzione e, come ho sempre detto, ho letto meravigliosi libri di autori stranieri e italiani, così come ho letto libri da cestinare di entrambi. Credo che bisognerebbe credere un po’ di più nei nostri autori e tenere in considerazione che un libro che arriva dall’estero è già stato “testato” sui lettori di tale paese, infatti se è piaciuto a loro è probabile che il libro arrivi anche in Italia, altrimenti nulla.

Qual è il genere che non sopporti più?

Intanto nessuno, forse i vampiri mi hanno un po’ scocciato, ma leggo sempre volentieri un libro innovativo sul genere.

Da dove è nata la passione della lettura?

Che io ricordi, ho sempre amato leggere. Quando ero piccola mia zia mi regalava tantissimi libri, dal famoso Rohal Dahal, a Bianca Pitzorno.

Riesci a leggere quando intorno a te c'è confusione?

Sì, anche se preferisco stare in un luogo silenzioso o con le cuffie dell’ipod.

Quanto impegno ti ci vuole per star dietro alle Case Editrici?

Fin’ora collaboro solo con una CE, ma per me è già abbastanza impegnativo visto che ho molto da fare nella vita e le mie giornate sono spesso piene. Ovviamente il tempo per leggere lo trovo sempre.

Per quale motivo hai iniziato a Collaborare?

Ho iniziato a Collaborare per offrire ai lettori del blog le anteprime dei libri in uscita e per aver la possibilità di avere più libri da leggere.

I libri delle Case Editrici hanno la precedenza incondizionata su tutto? O aspetti di finire un libro personale che avevi già iniziato?

Aspetto di finire il libro personale se posso  terminarlo in un giorno al massimo, altrimenti leggo subito il libro della CE. E’ una questione di serietà e rispetto per il loro lavoro, e anche una forma di gratitudine per la collaborazione.

Se ti chiedessi di consigliarmi tre libri di tre generi diversi, quali mi consiglieresti?

Genere fantasy: La scacchiera nera
Un classico: Jane Eyre
Thriller: Il codice da Vinci



C’è qualcosa che non ti abbiamo chiesto che hai voglia di raccontarci?

Credo di aver detto tutto. Vorrei solo ringraziarvi per questa intervista che mi ha fatto molto piacere e ringrazio chi leggerà tutte le mie risposte per conoscermi meglio 

Dopo 27 settimane, tante interviste e mille risposte il nostro progetto si prende una bella pausa! Ringraziamo tutti i blogger che hanno partecipato con entusiasmo e speriamo di avervi fatto conoscere qualche blog nuovo, ma soprattutto tante persone che amano la lettura come noi! 

Grazie mille a tutti
Monica e Noemi 






8 commenti:

  1. Grazie Monica per avermi intervistato!! *-*

    RispondiElimina
  2. Leda è una ragazza davvero simpatica, sono contenta che le abbiate dedicato una puntata della vostra rubrica! Siamo amiche di blog e amiche nella realtà (anche se a distanza) e è sempre bello leggere le sue curiosità!
    Sui titoli fantasy da consigliare, non avrei affatto dubitato della sua scelta ahah
    Per il resto, mi trovo d'accordo con lei, anche se forse a volte mi capita di leggere un pò più di 6/7 libri al mese.. Infatti a volte mi dice che sono assurda ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Awwww *-* iLEEEE posso darti un abbraccio ciccioso a distanza? *-*

      Elimina
  3. Sono felice che anche quest'ultima intervista abbia avuto successo :) E' stato bello seguire tutti questi blog, e magari con l'anno nuovo ne conosceremo altri .. chissà..

    RispondiElimina